I canali rappresentazionali

Ogni essere umano possiede un sistema rappresentazionale primario. Vuoi sapere qual è il tuo e quali altri ti rappresentano maggiormente? Sei visivo, auditivo o cinestesico? Se ancora non conosci il tuo/i tuoi, durante il percorso li scoprirai e ancor di più imparerai a riconoscere quelli degli altri.

Imparare ad identificare la maniera con cui le persone processano le informazioni, ti permetterà di entrare più facilmente in empatia e ti sarà utile per creare relazioni sane, in ogni area della tua vita. 

 

'Piccole opportunità sono spesso l’inizio di grandi imprese.'

Demostene

Trasforma i tuoi pensieri, trasforma la tua vita

Vuoi migliorare la qualità della tua vita? Inizia a modificare i tuoi pensieri: tutto ciò che sei è un riflesso di ciò che pensi e ciò che pensi diventi. Sei sempre tu che fai la differenza!

Uno dei primi passi da fare per iniziare un percorso di crescita personale è imparare ad osservare e controllare la qualità dei tuoi pensieri, dal tuo dialogo interiore, alle tue convinzioni, in particolare quelle depotenzianti, che ti impediscono di realizzare i tuoi desideri, di raggiungere i tuoi obiettivi.

“Gli altri ne approfittano di me”. “Mia moglie/ mio marito non mi capisce”. “Non ne combino una giusta”.

“Lui/lei mi ha deluso”. “Non riuscirò mai a: trovare un/a compagno/a….un buon lavoro, ecc.”.

“Non sono abbastanza bravo/a”. “Non sono ancora pronto/a”. "Non ne ho le forze", ecc.

Pensieri di questo tipo ti sono famigliari? Quanto ti sono utili?

Ciò che pensiamo di noi diventa realtà, ogni pensiero che facciamo plasma il nostro futuro. Siamo noi gli artefici delle situazioni in cui ci troviamo, anche se a volte preferiamo incolpare gli altri per la frustrazione che proviamo.

Durante la serata avrai la possibilità di identificare i tuoi pensieri, in particolare quelli ripetitivi e come rispettivamente quanto gli stessi influenzano la tua vita.

Sarà anche un modo per comprendere cosa 'ti fa star male' e affrontare le cause dei tuoi problemi. Ti fornirò alcuni strumenti utili per controllare la qualità dei tuoi pensieri, ti mostrerò delle tecniche per allenarti a pensare positivamente, a trasformare i tuoi pensieri disfunzionali per migliorare la qualità della tua vita e raggiungere i tuoi obiettivi.

 

 

'Le tue convinzioni diventano i tuoi pensieri,

i tuoi pensieri diventano le tue azioni,

le tue azioni diventano le tue abitudini,

le tue abitudini diventano i tuoi valori,

i tuoi valori diventano il tuo destino.'

M. Gandhi

Convinzioni limitanti e potenzianti

Le convinzioni sono giudizi su noi stessi o sul mondo che ci circonda e si formano principalmente nell’età infantile, diventando il nostro “filtro” della realtà ed influenzando profondamente il nostro modo di vedere il mondo, di percepire, di pensare e di agire all’interno di esso.

Come riconoscerle?

Da dove nascono?

In che modo e misura influenzano la qualità della tua vita e il raggiungimento dei tuoi obiettivi?

Durante la serata scoprirai quali sono le convinzioni, anche denominate credenze, che ostacolano la tua vita, impedendoti di attuare il cambiamento desiderato, di raggiungere un obiettivo, di prendere delle decisioni, rispettivamente quello che ti sono utili e di supporto per realizzare ciò che più ti sta a cuore. In particolare, dopo avere individuato le tue convinzioni limitanti, ti verranno forniti alcuni strumenti utili per trasformare e lasciare quelle che ti impediscono di realizzare ciò che desideri.

 

'Una cosa è pensare di essere sulla strada giusta,

ma tutt'altra è credere che la tua strada sia l'unica.'

P. Coelho

Obiettivo ben-formato

Hai un obiettivo da raggiungere e vuoi essere sicuro di avere a disposizione tutte le risorse necessarie?

 

Allora questo workshop fa al caso tuo! Durante la serata ti aiuterò a chiarire il tuo obiettivo, cosa vuoi, se hai a disposizione le necessarie risorse per raggiungerlo ed eventualmente cosa ti può essere utile, cosa ti serve per realizzarlo; metterai nero su bianco i passi da intraprendere, creando la tua mappa e il tuo piano d’azione.

 

'Non hai bisogno di vedere l’intera scalinata.

Inizia semplicemete a salire il primo gradino.'

M. L. King

L'ABC delle emozioni: fermati e ascoltati!

Che cosa sono le emozioni, come si sviluppano, qual è la loro funzione nella nostra vita e perché sono così importanti? 

Quali sono i bisogni da cui scaturiscono le emozioni? 

 

Che cosa accade se non le ascolti?  Come puoi riuscire a gestirle?

 

È fondamentale comprendere che le emozioni:

 

1. Non sono né positive né negative, sono semplicemente diverse ed è importante saperle riconoscere, perché ciò ci permette di scegliere come agire e di evitare di mettere in atto comportamenti non adeguati;

 

2. Sono tutte funzionali alla nostra sopravvivenza e alla nostra evoluzione, ci avvisano che c’è qualcosa di importante di cui dobbiamo occuparci;

 

3. Sono segnali fondamentali, veloci ed immediati che ci connettono con il mondo, che devono essere ascoltati e utilizzati a nostro vantaggio;

 

4. Dipendono dai nostri pensieri;

 

5. Sono il nostro modo di parlare a noi stessi, la base del nostro dialogo interno.

 

Comprendere le nostre emozioni non è affatto scontato, ma con gli strumenti che ti fornirò imparerai ad identificare le emozioni che provi, in particolare quelle legate alla paura, alla tristezza, alla rabbia; a riconoscere quali sono i bisogni sottostanti che chiedono di essere soddisfatti e a mettere in atto le giuste azioni per soddisfare quei bisogni.

 

In ogni emozione è implicita una tendenza ad agire, e come esseri umani non possiamo scegliere cosa provare, ma possiamo scegliere cosa fare con ciò che proviamo. 

 

'Le piccole emozioni sono i grandi capitani della nostra vita

e noi obbediamo a loro senza nemmeno saperlo.'

V. Van Gogh

 

Come difenderci dalle paure e vincerle

Dietro ogni paura c’è un desiderio. Le paure spesso ci fano scappare, arrendere, rinunciare ai nostri sogni, desideri, obiettivi tenendoci a volte imprigionati in una vita che, soprattutto con il trascorrere degli anni, ci rendiamo conto che non ci appartiene o non ci appartiene più. 

La consapevolezza è il primo passo per andare oltre le nostre paure verso ciò che desideriamo; se ne prendiamo atto e ci impegniamo, ogni giorno, per realizzarlo, giorno dopo giorno la paura sparirà.

Cosa farne di questa emozione? Come gestire la paura?

Durante la serata imparerai a riconoscere, gestire ed indirizzare questo stato emotivo, riconoscendone il suo significato più profondo; riceverai gli strumenti per imparare ad andare oltre le tue paure, verso la libertà, verso ciò che desideri.

'La vita inizia dove finisce la paura.' 

Osho

Trasforma la tua solitudine in libertà  

 

Una delle più forti paure che sentiamo nella nostra vita è quella di restare soli. 

Molti sono convinti che per sconfiggere la solitudine sia necessario stare insieme agli altri e che la solitudine sia una cosa negativa.

Per superare la solitudine dobbiamo prima di tutto comprenderla ed è quello che faremo insieme durante questo workshop, partendo dalla prima cosa importante, dal comprendere che la solitudine è fondamentale. Se non siamo capaci di stare da soli, senza aver bisogno di qualcuno, non potremo mai stare bene neppure con gli altri.

Durante la serata riceverai alcuni strumenti utili e acquisirai delle tecniche che potranno esserti utili per imparare a stare bene in tua compagnia, imparerai a trasformare la tua solitudine in libertà.

 

'Il modo più semplice per cambiare e migliorare la qualità della tua vita

è cambiare o migliorare la percezione che hai di te stesso/a.'

I buoni propositi per il nuovo anno 

 

Hai presente i buoni propositi per il Nuovo Anno?

Ne elenco alcuni: perdere peso, svolgere attività fisica, smettere di fumare, meditare, prendersi più tempo per sé stessi, preoccuparsi di meno, dedicare più tempo alla famiglia, vivere una relazione più soddisfacente, ecc.ecc.

 

La maggior parte delle persone se li dimentica dopo pochi giorni dall’inizio del Nuovo Anno e lo scopo di questo workshop è quello di trasformare trasformare i buoni propositi in azione. Ti insegnerò una tecnica e ti fornirò strumenti, che sperimenteremo insieme, per portare il tuo voler fare, alla convinzione di fare, alle decisione di fare, al fare, affinché tu possa realizzare i tuoi nuovi propositi per il 2022 e far sì che l’Anno Nuovo sia davvero migliore.

 

'Quando i "vorrei" diventano "voglio",

quando i "dovrei", diventano "devo",

quando i "prima o poi" diventano "adesso", 

allora e solo allora i desideri iniziano a trasformarsi in realtà.'

A. Robbins 

'Quando i "vorrei" diventano "voglio",

quando i "dovrei", diventano "devo",

quando i "prima o poi" diventano "adesso", 

allora e solo allora i desideri iniziano a trasformarsi in realtà.'

A. Robbins